domenica 25 febbraio 2018 02:27
BalcaniCooperazione Dalle regioni

Udine: riflessioni sulla cooperazione internazionale

16.06.2009   

foto di LucaLu - Flickr.com
Si terrà il prossimo 19 giugno la Conferenza regionale sulla cooperazione allo sviluppo e il partenariato internazionale organizzata dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Un momento di dibattito sui nuovi orientamenti del settore
Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

La "Conferenza regionale per la cooperazione allo sviluppo e il partenariato internazionale" annuale, organizzata dalla Regione Friuli Venezia Giulia il prossimo 19 giugno a Udine, vuole essere un momento di riflessione e dibattito sui nuovi orientamenti che la cooperazione allo sviluppo italiana, europea ed internazionale sta sviluppando, anche in considerazione del particolare momento economico che i paesi stanno attraversando.

La cooperazione si propone come uno dei luoghi strategici di collegamento, anche metodologico, tra politiche nazionali e internazionali. Le istituzioni regionali si trovano quindi chiamate a partecipare direttamente al processo di individuazione dei percorsi e degli strumenti capaci di rendere operativi i principi di innovazione e di elaborare nuove strategie d’azione.
Una possibile revisione delle politiche di cooperazione allo sviluppo, secondo il Friuli Venezia Giulia, deve fondarsi sul riconoscimento della centralità della sua dimensione territoriale, sull’importanza del collegamento locale, nazionale, internazionale, sulla effettiva capacità di interlocuzione con i paesi terzi.

Quanto al programma, i lavori saranno aperti da Giuseppe Napoli, vicedirettore alle Relazioni internazionali e comunitarie della Regione FVG. Interverranno poi: Graziano Lorenzon, direttore del Servizio rapporti internazionali e partenariato territoriali; Josè Luis Rhi-Sausi, direttore del Centro studi politiche internazionali Roma; Edoardo Ongaro, Università commerciale Luigi Bocconi di Milano; Silvia Acerbi, vicepresidente Informest Gorizia; Silverio Ianniello, vicepresidente di IPALMO, docente di Economia dei mercati monetari e finanziari, Scienze Internazionali e Diplomatiche, Università degli Studi di Trieste; Diego Vecchiato, direttore Relazioni internazionali, cooperazione internazionale, diritti umani e pari opportunità della Regione Veneto.

Previsti inoltre gli interventi di Stefania Craxi, Sottosegretario di Stato agli Affari esteri; Renzo Tondo, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia; Nora Coppola, Direttore Servizio assistenza sanitaria della Direzione centrale salute e protezione sociale della Regione FVG.
Modererà i lavori Gildo Baraldi, Direttore Osservatorio Interregionale cooperazione allo sviluppo, le conclusioni saranno affidate a Graziano Lorenzon, Direttore del Servizio rapporti internazionali e partenariato territoriale della Regione FVG.

Le iscrizioni al convegno sono aperte fino a giovedì 18 giugno. Per iscriversi on line e per maggiori informazioni visitare il sito della regione Friuli Venezia Giulia.
Consulta l'archivio

database Re.Te
Attori cooperazione
appuntamenti
per il lettore

 


Fondazione Opera Campana dei CadutiForum trentino per la Pace Provincia autonoma di TrentoComune di Rovereto